Nessun Premio per i film Italiani al Festival di Cannes

a cura di Marinella Cucciardi

Si è conclusa la 68esima edizione del Festival del Cinema di Cannes grande delusione per i tre registi Italiani Paolo Sorrentino con “youth”la giovinezza, Matteo Garrone con il racconto dei racconti e Nanni Moretti con mia madre non si sono aggiudicati nessun premio.

La giuria quest’anno era presieduta dai fratelli Coen Rossy De Palma, Guillermo Del Toro, Sophie Marceau che premiano con La Palma d’oro il regista francese Jacques Audiard con il film Dheepan. Quest’anno il manifesto di questa edizione è raffigurata da Ingrid Bergman con grande emozione da parte della figlia Isabella Rosellini che faceva parte della giuria , nata dal matrimonio dell’attrice svedese Ingrid Bergman, e dal regista italiano Roberto Rossellini.

Premio come migliore attore a Vincent Lindon per La loi du marché di Stéphane Brizé.

Premio come migliore attrice ex aequo : vincono l’attrice statunitense Rooney Mara per Carol di Todd Haynes e la francese Emmanuelle Bercot per Mon Roi di Maïwenn.

Il Grand Prix a Laszlo Nemes per il film A Son of Saul.

Il Premio alla regia The Assassin del regista Hou Hsiao-Hsien.

Il Premio della giuria è andato a The Lobster del regista greco di Yorgos Lanthimos.

Il premio alla migliore sceneggiatura è stato vinto invece dal messicano Michel Franco, regista oltre che sceneggiatore di Chronic.

Palma d’oro alla carriera a Agnès Varda, regista, sceneggiatrice e fotografa francese.

La Camera d’or è stata assegnata al 28enne colombiano César Acevedo per La Tierra Y la Sombra.

La Palma d’oro del cortometraggio è stata attribuita a Waves ’98 (Libano, Qatar) di Ely Dagher.

Premio per la migliore sceneggiatura al regista Michel Franco per il film Chronic.

La Palma Queer a Carol di Todd Haynes con Cate Blanchett.

Tantissime le star che hanno cavalcato il Red Carpet e applauditi da un pubblico numeroso e da giornalisti e fotografi delle testate più famose.

Anche i party più esclusivi non sono mancati, ormai tutti i marchi più prestigiosi amano apparire su questo palcoscenico internazionale.
Ogni anno in concomitanza del Festival del Cinema si svolge il Marché du Film è un mercato cinematografico di distributori e produttori di varie nazionalità. Nella parte esterna dove c’è il litorale mare si trova il Village International,dove espongono gli enti nazionali di diversi paesi. A conclusione del Festival di Cannes tutti si spostano a Montecarlo per l’Evento più ambito dell’anno :la Formula 1 che quest’anno si è concluso con la vittoria di Nico Rosbergcon la Mercedes che trionfa sul circuito per la terza volta consecutiva.

Deamina-Magazine-n1